sabato 12 giugno 2010

L'angelo sterminatore

Sono ancora a Barcellona. Piove, esce il sole, fa caldo, si beve birra, si sposta in continuazione la moto e si cerca da dormire da qualche parte. Domattina credo ripartirò.

Ora sono in un appartamento che ci ha messo a disposizione Adriana, una ragazza che lavora in un negozio che vende sandali brasiliani che hanno la suola fatta coi copertoni dei camion (Cabloco). Infilati con me in appartamento ci sono un ragazzo di Lecco, Pietro e Marco che è arrivato mercoledì dalla Colombia.

Nel mio soggiorno a Barcellona ho fatto pochissime riprese video e molte più chiacchiere e giri in giro con Pietro e Marco.
Sono stato all'archivio della Filmoteca de Catalunya e a vedere uno spettacolo di diploma di una scuola di clown.

Come video butto lì alcune e poche immagini del percorso tra Marsiglia e Barcellona. Non sono niente di che, scusate, ma in questi ultimi giorni, come vi dicevo, ho fatto altro.

Ciao a tutti.

4 commenti:

  1. Aelita, Princess of Mars12 giugno 2010 10:55

    ah ah ah...e invece ora colgo tutto il lato divertente...ah ah ah ...non ce la puoi proprio fare con i nomi! ; )

    RispondiElimina
  2. fai quello che ti senti di fare,non 6 mica a lavoro che devi giustificare il mancato operato..tanto lo sai che siamo tutti con te!!ciao vecchia volpe,continua a divertirti. TS

    RispondiElimina
  3. Bene bene buon... Ma a parte le spiegazioni sulle tue sistemazioni notturne, se puoi ci racconteresti un po' di più su questi posti, quello che succede, quello che vedi? O non hai tempo? O non hai voglia? Ola amigo

    RispondiElimina
  4. vaya con dios y ten cuidado, hermano....

    RispondiElimina